Illegittimità costituzionale parziale dell’art. 168 bis. co. 4 cod. pen.

La Corte Costituzionale dichiara l’illegittimità costituzionale dell’art. 168-bis, comma quarto, cod. pen. nella parte in cui non prevede che l’imputato possa essere ammesso alla sospensione del procedimento con messa alla prova nell’ipotesi in cui si proceda per reati connessi, ai sensi dell’art. 12, comma 1, lett. b), cod. proc. pen., con altri reati per iContinua a leggere “Illegittimità costituzionale parziale dell’art. 168 bis. co. 4 cod. pen.”