IURIA NOVIT CURIA

“La Curia (il Giudice) conosce il diritto”

L’ordinamento giudiziario italiano si basa sul presupposto che il giudice, il tribunale, la magistratura tutta, conoscano, in via generale, la normativa vigente, e nello specifico, il diritto da applicare al caso in trattazione.

In altri ordinamenti è invece cura ed onere delle parti indicare alla curia le disposizioni da applicare alla questione posta all’attenzione di chi giudica.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: